Si fa presto a dir Kentucky

di Gabriele Zippilli

Per produrre tutti i nostri sigari impieghiamo solamente linee di puro tabacco Kentucky, ma il nostro impegno non si ferma certo qui.

Uno dei punti di partenza di tutto il nostro progetto, infatti, è il recupero, la riproduzione e la valorizzazione delle linee varietali storicamente presenti qui in Valtiberina.

Queste linee, che chiamiamo “antiche”, erano state abbandonate per motivazioni economiche: il più delle volte semplicemente perché poco produttive, nel senso che danno poche foglie o di dimensioni relativamente ridotte. Purtroppo, nonostante la qualità del tabacco sia molto elevata e garantisca un fumata molto aromatica ed elegante, non sono adatte alla produzione di massa.

Quando, da agronomo, ho iniziato a lavorare con il tabacco ho cominciato a studiare le caratteristiche di ogni singola linea varietale non solo dal punto di vista agronomico, ma anche dal punto di vista storico e culturale assieme agli agricoltori. Da secoli qui in Valtiberina la tradizione si tramanda oralmente di padre in figlio e per capire certe cose bisogna avere un buon rapporto con la nostra gente… Sono venuto così a scoprire che i coltivatori, oltre alle linee varietali richieste dalle vecchie agenzie dei Monopoli, così ho avuto modo di costruire una collezione di vecchie varietà che per noi ha un valore storico e agronomico incalcolabile.

Una volta costruita e ordinata questa collezione, una volta preservate queste vecchie varietà, sono partite le nostre sperimentazioni e siamo andati a coltivarle su terreni specifici per valutare che tipo di tabacco avremmo potuto ottenere. 
Dopo anni di studio abbiamo formulato le nostre ricette (compresi i nuovissimi Grand Cru e  Grand Cuvée) che rendono i nostri sigari unici. Naturalmente, facciamo sperimentazione in campo anche con le varietà presenti sul mercato, e collaboriamo con case sementiere per mettere a punto varietà che rispondono ai nostri standard.

In base alle risultanze ottenute abbiamo individuato le tecniche di coltura appropriate per ciascuna linea e ciascun terreno, giacché le caratteristiche del tabacco, e di conseguenza quelle del sigaro, sono legate anche alla fertilizzazione, alla gestione dell’irrigazione, ecc.

Tutto questo lavoro in campo è sempre finalizzato ad ottenere  sigari di qualità dalle caratteristiche uniche figli del territorio, questa è la strada che abbiamo deciso di intraprendere.

Plugin WordPress Cookie di Real Cookie Banner